GIGA Studio  ›  News
Non sai come creare le tue newsletter? Scopri i nostri 5 consigli!





Data News: 30/03/2017 - Categoria: Marketing



EMAIL MARKETING: 5 CONSIGLI PER LA TUA CAMPAGNA NEWSLETTER
 
Nell’epoca in cui i social network dominano internet, l’email marketing è uno degli strumenti più efficaci utilizzato dalle aziende per comunicare con i propri clienti e potenziali clienti. L’email marketing è infatti uno degli strumenti per comunicare, promuovere offerte limitate e inviare segnalazioni urgenti e inviti, più in crescita negli ultimi anni insieme ai social network.
 
Se stai pianificando una campagna newsletter per fidelizzare i tuoi clienti attuali, coltivare i tuoi prospect o aumentare la base utenti del tuo sito, tieni bene in mente questi 5 consigli:
 


1. Fissa gli obiettivi della campagna.
 
Per prima cosa definisci gli obiettivi della tua campagna newsletter chiedendoti: cosa devono fare gli utenti dopo aver letto la mia email? La risposta potrebbe essere:
  • voglio che le persone leggano la mia newsletter per farli arrivare al mio sito web
  • voglio vendere un particolare servizio o proporre una promozione ai destinatari della mia newsletter; 
  • non voglio vendere nulla, voglio soltanto informare i lettori della mia newsletter in merito ad un specifico argomento e raccogliere opinioni. 
Prima di dare il via alla tua campagna, stabilisci quindi cosa devono fare i lettori della tua email. Se lo faranno, significa che la tua iniziativa di email marketing ha avuto successo!
 
2. Pianifica l’invio delle newsletter.
 
Inviare regolarmente una newsletter alla tua mailing list è sicuramente impegnativo, ma fondamentale per una campagna di successo. Se fai trascorrere mesi senza inviare nulla, i lettori della tua newsletter si dimenticheranno di te e crescerà la probabilità che in occasione di successivi invii, cancellino la tua email, si disicrivano dalla tua lista di distribuzione o, ancora peggio, segnalino la tua newsletter come spam.
Quindi ti consigliamo di: programmare il tuo tempo per pianificare, creare e inviare la tua newsletter con regolarità.
 
3. Sviluppa un contenuto adatto ai tuoi lettori.
 
E occhio all’oggetto, ma non solo! Il corpo della newsletter dovrà essere sviluppato in base agli obiettivi che ti sei posto, al settore in cui operi e alla tipologia di utenti iscritti alla tua mailing list. In ogni caso assicurati che il contenuto sia interessante per i tuoi lettori, in linea con quello che vogliono e si aspettano dalla tua newsletter. Fai in modo che già l’oggetto del tuo messaggio sia accattivante e in linea con quello che vuoi trasmettere, questo è un elemento che influenza maggiormente il tasso di apertura delle email.
 
Oltre al corpo e all’oggetto, pensa bene anche al design della tua newsletter. Fa in modo che sia in linea con lo stile grafico del tuo sito, usa i colori della tua azienda e metti in mostra il tuo logo nella parte alta della email. In questo modo i tuoi lettori si troveranno in un ambiente “familiare” sin dalla prima newsletter che riceveranno. Inoltre rendi la tua newsletter più social-friendly possibile! Inserisci i bottoni di social-sharing per permettere ai tuoi lettori di condividere i contenuti della tua newsletter sui social network più diffusi come Facebook, Twitter, LinkedIn, Google Plus e Pinterest e inserisci i link alle pagine social della tua azienda.
 
4. Esegui sempre dei test prima dell’invio.
 
Prima di procedere con la spedizione della email, mandala prima a te stesso e ai tuoi colleghi, possibilmente su client di posta diversi per accertarti che sia visualizzata correttamente su tutti. Sfrutta la fase di test per verificare soprattutto la correttezza dei link interni alla tua email.
 
5. Tieni d’occhio le statistiche.
 
Monitora le statistiche sul rendimento della tua newsletter per almeno una settimana dall'invio della email.
Per misurare l’efficacia del tuo messaggio, tieni d’occhio in particolare questi dati:
  • il tasso di consegna del messaggio; 
  • il tasso di apertura della email (Open Rate); 
  • il numero di click in rapporto alle email recapitate e alle aperture; 
  • le condivisioni social dei tuoi contenuti. 
Confrontando il rendimento delle newsletter, puoi identificare le cose andate bene e apprezzate dai tuoi clienti e quindi da ripetere e tutto quello che invece non è stato apprezzato e quindi da evitare.
 
Infine una cosa da non sottovalutare sono gli il numero di utenti disiscritti alla tua mailing list. Se troppo elevato, sarebbe meglio modificare il genere di contenuti delle tue newsletter.
 
 
Non hai tempo per pensare alla creazione del’ email marketing? Ma ti interesserebbe iniziare a inviare delle campagne newsletter ai tuoi lettori ?
 
Scrivici a info@gigastudio.it Saremo lieti di aiutarti.
 
GIGA Studio  ›  News
Non sai come creare le tue newsletter? Scopri i nostri 5 consigli!





Data News: 30/03/2017 - Categoria: Marketing


EMAIL MARKETING: 5 CONSIGLI PER LA TUA CAMPAGNA NEWSLETTER
 
Nell’epoca in cui i social network dominano internet, l’email marketing è uno degli strumenti più efficaci utilizzato dalle aziende per comunicare con i propri clienti e potenziali clienti. L’email marketing è infatti uno degli strumenti per comunicare, promuovere offerte limitate e inviare segnalazioni urgenti e inviti, più in crescita negli ultimi anni insieme ai social network.
 
Se stai pianificando una campagna newsletter per fidelizzare i tuoi clienti attuali, coltivare i tuoi prospect o aumentare la base utenti del tuo sito, tieni bene in mente questi 5 consigli:
 




1. Fissa gli obiettivi della campagna.
 
Per prima cosa definisci gli obiettivi della tua campagna newsletter chiedendoti: cosa devono fare gli utenti dopo aver letto la mia email? La risposta potrebbe essere:
  • voglio che le persone leggano la mia newsletter per farli arrivare al mio sito web
  • voglio vendere un particolare servizio o proporre una promozione ai destinatari della mia newsletter; 
  • non voglio vendere nulla, voglio soltanto informare i lettori della mia newsletter in merito ad un specifico argomento e raccogliere opinioni. 
Prima di dare il via alla tua campagna, stabilisci quindi cosa devono fare i lettori della tua email. Se lo faranno, significa che la tua iniziativa di email marketing ha avuto successo!
 
2. Pianifica l’invio delle newsletter.
 
Inviare regolarmente una newsletter alla tua mailing list è sicuramente impegnativo, ma fondamentale per una campagna di successo. Se fai trascorrere mesi senza inviare nulla, i lettori della tua newsletter si dimenticheranno di te e crescerà la probabilità che in occasione di successivi invii, cancellino la tua email, si disicrivano dalla tua lista di distribuzione o, ancora peggio, segnalino la tua newsletter come spam.
Quindi ti consigliamo di: programmare il tuo tempo per pianificare, creare e inviare la tua newsletter con regolarità.
 
3. Sviluppa un contenuto adatto ai tuoi lettori.
 
E occhio all’oggetto, ma non solo! Il corpo della newsletter dovrà essere sviluppato in base agli obiettivi che ti sei posto, al settore in cui operi e alla tipologia di utenti iscritti alla tua mailing list. In ogni caso assicurati che il contenuto sia interessante per i tuoi lettori, in linea con quello che vogliono e si aspettano dalla tua newsletter. Fai in modo che già l’oggetto del tuo messaggio sia accattivante e in linea con quello che vuoi trasmettere, questo è un elemento che influenza maggiormente il tasso di apertura delle email.
 
Oltre al corpo e all’oggetto, pensa bene anche al design della tua newsletter. Fa in modo che sia in linea con lo stile grafico del tuo sito, usa i colori della tua azienda e metti in mostra il tuo logo nella parte alta della email. In questo modo i tuoi lettori si troveranno in un ambiente “familiare” sin dalla prima newsletter che riceveranno. Inoltre rendi la tua newsletter più social-friendly possibile! Inserisci i bottoni di social-sharing per permettere ai tuoi lettori di condividere i contenuti della tua newsletter sui social network più diffusi come Facebook, Twitter, LinkedIn, Google Plus e Pinterest e inserisci i link alle pagine social della tua azienda.
 
4. Esegui sempre dei test prima dell’invio.
 
Prima di procedere con la spedizione della email, mandala prima a te stesso e ai tuoi colleghi, possibilmente su client di posta diversi per accertarti che sia visualizzata correttamente su tutti. Sfrutta la fase di test per verificare soprattutto la correttezza dei link interni alla tua email.
 
5. Tieni d’occhio le statistiche.
 
Monitora le statistiche sul rendimento della tua newsletter per almeno una settimana dall'invio della email.
Per misurare l’efficacia del tuo messaggio, tieni d’occhio in particolare questi dati:
  • il tasso di consegna del messaggio; 
  • il tasso di apertura della email (Open Rate); 
  • il numero di click in rapporto alle email recapitate e alle aperture; 
  • le condivisioni social dei tuoi contenuti. 
Confrontando il rendimento delle newsletter, puoi identificare le cose andate bene e apprezzate dai tuoi clienti e quindi da ripetere e tutto quello che invece non è stato apprezzato e quindi da evitare.
 
Infine una cosa da non sottovalutare sono gli il numero di utenti disiscritti alla tua mailing list. Se troppo elevato, sarebbe meglio modificare il genere di contenuti delle tue newsletter.
 
 
Non hai tempo per pensare alla creazione del’ email marketing? Ma ti interesserebbe iniziare a inviare delle campagne newsletter ai tuoi lettori ?
 
Scrivici a info@gigastudio.it Saremo lieti di aiutarti.
 
© 2016, GIGA Studio, Tutti i Diritti Riservati, P.Iva: 09854630010   /   Indirizzo: corso Susa 299B, 10098 Rivoli (Torino)
E-mail: info@gigastudio.it   /   Telefono: 011/95.87.065   /   Mobile: 348/46.19.624

Privacy, Termini e Condizioni   /   Area di Amministrazione