GIGA Studio  ›  News
Il tuo e-commerce non vende? Scopri come farlo funzionare





Data News: 16/02/2017 - Categoria: Marketing



COME FARE UN E-COMMERCE DI SUCCESSO
 
“Nel 2015 l’e-commerce in Italia ha visto una ripartenza della crescita che è più che raddoppiata sull’anno precedente, arrivando al 19%, e facendo raggiungere al fatturato e-commerce italiano quasi i 29 miliardi di Euro. Questa crescita, tuttavia, arriva soprattutto dai retailer esteri entrati in Italia con campagne pubblicitarie aggressive, oltre che da marketplace come Amazon, che è responsabile della crescita importante che ha visto il settore dei centri commerciali on line.”
 


Questo è quanto dice il portale e-commerce Italia/Europa per quanto riguarda la classifica dell’edizione 2016 ed è questo lo scenario che ti si presenta se vuoi aprire un tuo e-commerce: da una parte una concorrenza sempre più spietata, dall'altra un consumatore esigente.
 
Tra i concorrenti da superare e i clienti da convincere, avere successo non è facile ma qui di seguito ti diamo alcuni suggerimenti per vendere con il tuo e-commerce.
 
Ciò che ti interessa maggiormente sono le conversioni, ovvero trasformare l'utente in cliente.
E per far si che questo succeda bisogna capire come portare il cliente alla decisione di acquistare sul tuo e-commerce.
 
Innanzi tutto il cliente deve fidarsi di te e per dimostrare questo ti consigliamo di creare due pagine (Chi Siamo e Contatti) per presentare la storia della tua azienda e fornire tutti i recapiti utili per comunicare con te. Ma di maggiore importanza sono le opinioni degli altri quindi ricordati di implementare le recensioni dei tuoi prodotti , ancor meglio se ogni singolo prodotto avesse una recensione personale.
 
Una ricerca effettuata da Nielsen ha messo in evidenza che gli utenti si fidano sempre di più del passaparola generato online e offline, tra le forme di pubblicità che hanno maggiore importanza in Italia rientrano i social media e i commenti postati online.
 
Un altro modo per mostrarsi affidabile è quello di essere presente, informare e coinvolgere il target con una strategia di content e social marketing , interagendo con i tuoi potenziali clienti creando una tua community, inviando newsletter o aggiornando il blog.
 
Un'altra componente importante per un e-commerce è l’usabilità, ovvero che il tuo sito deve essere facile da usare e da comprendere, tutto deve essere posizionato in modo chiaro e veloce da invitare l’utente all’acquisto.
Metti sempre in evidenza i prodotti in offerta e con un tasto per l’acquisto immediato e comprensibile.
 
Spesso è importante giocare sul cross-selling, cioè suggerire al cliente altri prodotti correlati o accessori del prodotto che ha già messo nel carrello, perché questo aumenta il volume della vendita in un momento di forte propensione dell'acquirente.
 
Nel progettare un sito web di e-commerce è importante mettere le azioni, cioè i bottoni da cliccare, e le “distrazioni” - cioè gli annunci, i banner, i consigli sui prodotti correlati - nel posto giusto, nel luogo dove naturalmente l'utente se li aspetterebbe.
 
Il tuo sito deve essere veloce uno dei fattori che causano l’abbandono di un sito è il fatto che sia lento, studi dimostrano che il 57% dei visitatori abbandonano un sito se la pagina non viene caricata entro i 3 secondi, di questi l’80% non ritorna più su quel sito.
 
Inoltre ricordati che per il tuo e-commerce non ci sono orari il tuo pubblico è potenzialmente il mondo: in tal caso ricordati che quando tu dormi dall'altra parte del globo le persone sono attive.
Se il tuo sito invece si rivolge a un pubblico italiano, tieni comunque in considerazione che il tuo cliente dà per scontato che il tuo store è aperto h24.Aspettati quindi ordini negli orari più disparati.
Questo per dirti che il tuo e-commerce non si fermerà nè il sabato e la domenica ma tanto meno durante le vacanze estive , natalizie o pasquali che nella maggioranza dei casi sono i momenti migliori per il cliente di fare acquisti, avendo maggior tempo a disposizione da passare su internet.
 
Non sottovalutare le foto una delle cose fondamentali per un e-commerce di successo sono proprio le immagini del prodotto, avere una fotogallery ben fatta e chiara darà al cliente la sensazione di toccare con mano il prodotto, vederlo nei minimi dettagli aumenta la fiducia e la conoscenza di quello che il cliente sta guardando aumentando perciò la propensione all’acquisto.
 
Detto ciò finiamo col dirti che, un ecommerce è un progetto complesso e difficile da far funzionare, per questo deve essere studiato e progettato perfettamente sin dall’inizio.
 
 
 
VUOI APRIRE IL TUO NEGOZIO ONLINE? O VUOI MIGLIORARE QUELLO CHE GIA' HAI?
 
Scrivici su info@gigastudio.it   
 
GIGA Studio  ›  News
Il tuo e-commerce non vende? Scopri come farlo funzionare





Data News: 16/02/2017 - Categoria: Marketing


COME FARE UN E-COMMERCE DI SUCCESSO
 
“Nel 2015 l’e-commerce in Italia ha visto una ripartenza della crescita che è più che raddoppiata sull’anno precedente, arrivando al 19%, e facendo raggiungere al fatturato e-commerce italiano quasi i 29 miliardi di Euro. Questa crescita, tuttavia, arriva soprattutto dai retailer esteri entrati in Italia con campagne pubblicitarie aggressive, oltre che da marketplace come Amazon, che è responsabile della crescita importante che ha visto il settore dei centri commerciali on line.”
 




Questo è quanto dice il portale e-commerce Italia/Europa per quanto riguarda la classifica dell’edizione 2016 ed è questo lo scenario che ti si presenta se vuoi aprire un tuo e-commerce: da una parte una concorrenza sempre più spietata, dall'altra un consumatore esigente.
 
Tra i concorrenti da superare e i clienti da convincere, avere successo non è facile ma qui di seguito ti diamo alcuni suggerimenti per vendere con il tuo e-commerce.
 
Ciò che ti interessa maggiormente sono le conversioni, ovvero trasformare l'utente in cliente.
E per far si che questo succeda bisogna capire come portare il cliente alla decisione di acquistare sul tuo e-commerce.
 
Innanzi tutto il cliente deve fidarsi di te e per dimostrare questo ti consigliamo di creare due pagine (Chi Siamo e Contatti) per presentare la storia della tua azienda e fornire tutti i recapiti utili per comunicare con te. Ma di maggiore importanza sono le opinioni degli altri quindi ricordati di implementare le recensioni dei tuoi prodotti , ancor meglio se ogni singolo prodotto avesse una recensione personale.
 
Una ricerca effettuata da Nielsen ha messo in evidenza che gli utenti si fidano sempre di più del passaparola generato online e offline, tra le forme di pubblicità che hanno maggiore importanza in Italia rientrano i social media e i commenti postati online.
 
Un altro modo per mostrarsi affidabile è quello di essere presente, informare e coinvolgere il target con una strategia di content e social marketing , interagendo con i tuoi potenziali clienti creando una tua community, inviando newsletter o aggiornando il blog.
 
Un'altra componente importante per un e-commerce è l’usabilità, ovvero che il tuo sito deve essere facile da usare e da comprendere, tutto deve essere posizionato in modo chiaro e veloce da invitare l’utente all’acquisto.
Metti sempre in evidenza i prodotti in offerta e con un tasto per l’acquisto immediato e comprensibile.
 
Spesso è importante giocare sul cross-selling, cioè suggerire al cliente altri prodotti correlati o accessori del prodotto che ha già messo nel carrello, perché questo aumenta il volume della vendita in un momento di forte propensione dell'acquirente.
 
Nel progettare un sito web di e-commerce è importante mettere le azioni, cioè i bottoni da cliccare, e le “distrazioni” - cioè gli annunci, i banner, i consigli sui prodotti correlati - nel posto giusto, nel luogo dove naturalmente l'utente se li aspetterebbe.
 
Il tuo sito deve essere veloce uno dei fattori che causano l’abbandono di un sito è il fatto che sia lento, studi dimostrano che il 57% dei visitatori abbandonano un sito se la pagina non viene caricata entro i 3 secondi, di questi l’80% non ritorna più su quel sito.
 
Inoltre ricordati che per il tuo e-commerce non ci sono orari il tuo pubblico è potenzialmente il mondo: in tal caso ricordati che quando tu dormi dall'altra parte del globo le persone sono attive.
Se il tuo sito invece si rivolge a un pubblico italiano, tieni comunque in considerazione che il tuo cliente dà per scontato che il tuo store è aperto h24.Aspettati quindi ordini negli orari più disparati.
Questo per dirti che il tuo e-commerce non si fermerà nè il sabato e la domenica ma tanto meno durante le vacanze estive , natalizie o pasquali che nella maggioranza dei casi sono i momenti migliori per il cliente di fare acquisti, avendo maggior tempo a disposizione da passare su internet.
 
Non sottovalutare le foto una delle cose fondamentali per un e-commerce di successo sono proprio le immagini del prodotto, avere una fotogallery ben fatta e chiara darà al cliente la sensazione di toccare con mano il prodotto, vederlo nei minimi dettagli aumenta la fiducia e la conoscenza di quello che il cliente sta guardando aumentando perciò la propensione all’acquisto.
 
Detto ciò finiamo col dirti che, un ecommerce è un progetto complesso e difficile da far funzionare, per questo deve essere studiato e progettato perfettamente sin dall’inizio.
 
 
 
VUOI APRIRE IL TUO NEGOZIO ONLINE? O VUOI MIGLIORARE QUELLO CHE GIA' HAI?
 
Scrivici su info@gigastudio.it   
 
© 2016, GIGA Studio, Tutti i Diritti Riservati, P.Iva: 09854630010   /   Indirizzo: corso Susa 299B, 10098 Rivoli (Torino)
E-mail: info@gigastudio.it   /   Telefono: 011/95.87.065   /   Mobile: 348/46.19.624

Privacy, Termini e Condizioni   /   Area di Amministrazione