E-MAIL MARKETING - 6 Tips per la newsletter perfetta

 

 
 
 
I nostri e vostri clienti ricevono tantissime e-mail durante il giorno con comunicazioni di ogni tipo, alcune che per loro sono più interessati altre meno. 

Cosa puoi fare per far sì che venga letta proprio la tua?

 

Ti lasciamo 6 brevi consigli per creare delle newsletter perfette!  




 

  • Utilizza un servizio newsletter professionale

La maggior parte dei client di posta non permettono di inviare e-mail ad un alto quantitativo di destinatari, anzi in molti si verificano blocchi del software del pc e rallentamenti sulla connessione internet. Creare e inviare le tue comunicazioni via e-mail attraverso un servizio newsletter professionale ti permette invece di creare in modo semplice dei design accattivanti, far sì che le tue e-mail non finiscano nelle spam, far sì che il messaggio sia leggibile sia da mobile che da pc e ti permette di programmare le tue comunicazioni inviandole al giorno e all’ora prestabilita.
Non dimenticarti inoltre di inserire i tasti per reindirizzare i clienti ai tuoi canali social, ogni comunicazione che invii può essere un veicolo per far conoscere meglio la tua azienda. 

 

  • Comunica la tua brand identity già dall’header 

L’header è la parte iniziale della tua email e deve essere pensato e strutturato in modo da far pensare subito alla tua azienda. 

Un brand infatti ha una sua identità ben definita che deve essere sempre evidente al cliente in ogni strumento di comunicazione utilizzato dall’azienda.
Anche nelle newsletter quindi ti consigliamo di partire inserendo nell’header il logo. e strutturando il messaggio con un template riconoscibile creato utilizzando i colori del tuo brand

 

  • Crea una struttura responsive

Il 75% delle persone ormai legge le e-mail dal proprio smartphone, per questo è fondamentale che il tuo messaggio sia leggibile anche da mobile e con una struttura modulare che guidi il destinatario della newsletter durante la lettura. 

Presta per ciò molta attenzione a come disponi i contenuti: 

  • inserisci un contenuto accattivante all’inizio per invogliare a leggere il resto del testo
  • dividi in blocchi la struttura della tua email
  • utilizza elenchi puntati
  • scegli una disposizione dei contenuti (layout) che li valorizzi e che permetta di mantenere attiva l’attenzione del lettore fino alla fine del messaggio

 

  • Usa le call to action (CTA)

Call to action tradotto letteralmente significa “invito all’azione”, il loro scopo infatti è proprio quello di portare il destinatario del tuo messaggio ad agire cliccando per esempio su un tasto, effettuando un acquisto, o visitando una pagina web. 

Inserisci questo messaggio chiaro e coinciso in un bottone all’interno della tua newsletter e crea conversione.

 

  • Ultimo ma non meno importante: il footer

Stiamo parlando della parte inferiore della tua email, dove ti consigliamo di inserire le informazioni relative alla tua azienda o gli elementi utili al lettore. Quali sono questi dati? 

  • informazioni sull’azienda (indirizzo fisico, ragione sociale, dati di contatto...) 
  • link per la disiscrizione dall’elenco di contatti della newsletter 
  • link per visualizzare l’email nel browser 
  • permission reminder (un breve messaggio per ricordare il motivo dell’invio a chi riceve le comunicazioni)
  • link all’informativa sulla privacy 
  • link per iscriversi alla newsletter 

 

  • Scegli un oggetto accattivante per il tuo messaggio

L’oggetto è l’elemento chiave del tuo messaggio, è da quello che spesso le persone decidono se aprire o no un’e-mail. Deve riuscire a catturare l’attenzione, far capire che non si tratta di un messaggio spam e invogliare quindi il destinatario ad aprire e leggere il tuo messaggio. 

 

Vuoi provare un servizio newsletter professionale o avere indicazioni su come migliorare le tue comunicazioni?

Contattaci: info@gigastudio.it 0119587065 - 3484619624